Home » TUTTO TORNEI &TENNIS » TORNEO AUTUNNALE A SQUADRE C.S.A.IN

TORNEO AUTUNNALE A SQUADRE C.S.A.IN

TORNEO AUTUNNALE A SQUADRE C.S.A.IN - a.s.d. a&n future tennis

QUATTRO NOSTRE SQUADRE IMPEGNATE NEL TORNEO A SQUADRE C.S.A.IN, VEDIAMO COME SONO ANDATE LE PRIME DUE GIORNATE !

(Cliccare sulla foto qui a fianco per leggere l'articolo)

17/11/12 (1°giornata) - 24/11/12 (2°giornata) - 30/11/12 (3°giornata)

In questo fine  2012 è iniziata la nostra collaborazione con la C.S.A.IN, sezione tennis, con la partecipazione ai tornei a squadre autunnali. Andiamo quindi a vedere come stanno andando le cose dopo le prime due giornate per le nostre 4 squadre (2 maschili e 2 femminili).
Iniziamo dalle squadre "B"...gli uomini capitanati da Francesco Nelli non hanno raccolto ancora colto un successo, ma danno segni di miglioramento. Nel primo incontro Spadorcia, bloccato dall'emozione per l'esordio, non è riuscito a dare il meglio di sè nel primo singolare, mentre Francesco si è arreso ad un avversario più "quotato". Non è andata meglio al doppio Campana/Enrico Nelli, battuti in 2 set. Però..perché c'è un però...nella seconda giornata per poco non si faceva bottino pieno!!! Infatti Francesco Nelli coglieva la prima storica vittoria per il suo team, imponendosi nel primo singolare, dopo un autentico "match maratona" chiuso al terzo set. Peccato che "papà" Nelli non abbia imitato il figlio, finendo per perdere il suo incontro. La new entry nel doppio...niente popò di meno che...Claudio Gabellone...in coppia con Elio Spadorcia non sono riusciti a piazzare il colpo del ko...anzi sono finiti al tappeto...però si inizia a fare un po' di punti...o per lo meno a perdere con punteggi meno severi !!! Forza ragazzi che la vittoria non è lontana...o almeno non lontanissima...insomma si avvicina...quasi...più o meno...va bé!!! forza e coraggio!!!
Per quanto riguarda le donne, squadra "B"...siamo partiti meglio...anzi sono partite meglio, imponendosi nel primo incontro per 2/1 con il  successo nel singolo di Marica Ippolo e il successo numero uno in nel doppio insieme a Chiara Lisciotto. Peccato per la sconfitta della solita combattiva Adele Di Felice al tie-break di spareggio che, fortunatamente, non ha pesato sul risultato finale. Purtroppo nella seconda giornata le cose sono andate meno bene...Adele, non proprio fortunata in questo periodo, si è vista nuovamente "scippare" la vittoria sempre al tie-break di spareggio. Chiara Lisciotto, schierata in singolare, ha riportato in parità il punteggio, vincendo a mani basse il suo match, rimandando l'esito dell'incontro al doppio di spareggio. Qui la coppia, Mollo/Ioppolo, paga lo scarso affiatamento e finisce per perdere in due set, ma non senza recriminazioni, per un primo parziale gettato un po' alle ortiche.
Nella terza giornata Adele ha dovuto ritirarsi nel suo incontro per un problemino al polpaccio che già da tempo le dava noie. Fortunatamente il "caterpillar Chiara Lisciotto ha rimesso le cose a posto, vincendo il proprio match con un roboante 6/0 6/0, rimandando al doppio di spareggio l'esito dell'incontro. Qui la coppia Mollo/Lisciotto, dopo un inizio lottato, ha vinto a mani basse, portando a casa la vittoria per 2/1. Questo risultato ha consentito alle nostre ragazze, di qualificarsi come seconde nel girone, qualificandosi così alle semifinali. Complimenti !!!
Passando alle squadre "A"...partiamo stavolta dalle "Ladies": prima giornata e subito prima vittoria per le nostre portacolori...Alessia Miotti non ha avuto problemi a portare a casa al primo punto della stagione, imitata a pochi metri di distanza da Monica Freducci.  A risultato acquisito il super-collaudato doppio Freducci/Iannone è incappato in una sorprendente sconfitta che ha fatto storcere il naso alla sempre intransigente "maestra" Annalisa Costa.  Ma noi che non siamo così esigenti, festeggiamo la vittoria, prontamente replicata anche nella seconda giornata. Infatti in gara-2 le nostre ragazze si sono ripetute ! Anzi, questa volta hanno fatto bottino pieno, aggiudicandosi sia i singolari con Miotti e Fredducci che il doppio, dove Monica e Paola, stavolta non hanno tradito le attese, riabilitandosi agli occhi della sempre integerrima "maestra" Annalisa.
Passando ai maschietti...la situazione dopo due gare è di una vinta e una persa. Nel primo incontro, gran parte della responsabilità della sconfitta non è da addebitarsi a qualche giocatore in particolare, ma ad un "maestro"!!! Parlo di Flavio Caputo, reo di aver preso per errore la racchetta del padre, la sera prima del match. Claudio Caputo, capitano della squadra, infatti, uscendo sconfitto, ha confessato che se avesse avuto la sua racchetta avrebbe vinto facilmente l'incontro, inveendo più e più volte contro lo sbadato figlio!!! Come dargli torto ? Ed infatti nella seconda giornata, dopo aver controllato la sera prima la propria sacca da tennis, Claudio ha vinto il suo match, trascinando alla vittoria il suo team. Bravo anche Cocino che,  nonostante giochi da poco tempo, vince il secondo singolare con l'autorità di un veterano. Giuseppe Girimele affiancato da Barba, giocano il doppio a risultato acquisito. Questo probabilmente li porta a scendere in campo un po' troppo rilassati e il primo set lo perdono in un "amen". Nel secondo set partono meglio e finiscono per perderlo al foto-finish, facendo però capire di poter essere una buona coppia che tornerà utile nel proseguo del torneo.

G.G.
19/01/2013 commenti (0)