Home » CAMPIONATI FEDERALI » SESTA GIORNATA CAMPIONATO CSAin & RECUPERI

SESTA GIORNATA CAMPIONATO CSAin & RECUPERI

Vi invitiamo ad entrare nella sesta giornata di gara del campionato Csain attraverso i racconti dei nostri capitani...

 UNDER 12 FEMMINILE (articolo di Giuseppe Valente)

 sabato 28/03/15

Piccola battuta d’arresto per le nostre ragazze che non sono riuscite a ripetere le ottime prestazioni delle prime due giornate. Perde il suo singolo Paloma che pur lottando su ogni palla non è riuscita a gestire il forte vento che imperversava sui campi del New Country. Perso il primo set,  Paloma non si è abbattuta e cambiando strategia è riuscita a portare a casa il secondo parziale. Purtroppo nel  terzo set, ha prevalso la stanchezza e la nostra giocatrice ha dovuto arrendersi alla maggiore freschezza atletica dell’avversaria.   

Sconfitta anche per Giulia. Partita un po’ svogliata,  perdendo nettamente il primo set, ha saputo poi reagire nel secondo parziale vincendo per 6/5. La partita si è quindi decisa in un avvincente terzo set perso solo all’ultima palla: 9/8 il risultato finale. Sconfitta anche in doppio, nel quale le nostre ragazze non sono riuscite a reagire, forse un po’ per la stanchezza, un po’ per la delusione dei singolari.  Peccato! Rimane comunque la partita di ritorno per rifarsi!! 

 NEW COUNTRY vs FUTURE TENNIS 3/0

 

UNDER 12 MASCHILE (Articolo di Gianluca Borsini) 

Temperatura decisamente estiva sul campo in erba del circolo T5, dove si è svolto l'incontro under 12 maschile. Entrava in campo per primo Matteo che pur giocando bene non riusciva ad scalfire la solidità del proprio avversario. Alessio sceso in campo come secondo singolarista riportava in parità l' incontro giocando tatticamente impeccabile e senza dare mai la sensazione di poter perdere. Il doppio seppur giocato molto bene da Simone e Matteo ci vedeva sconfitti al Tie break del terzo set. Globalmente la squadra si è ben comportata denotando miglioramenti in tutti i giocatori. Forza e alla prossima!

MZ GROUP vs FUTURE TENNIS 2/1

 

 

UNDER 16/18 MASCHILE SQUADRA "B" (articolo di Annalisa Costa)

Match importante per questa squadra che ha necessità di portare a casa una vittoria per restare ancora in gara nel proprio girone: un pomeriggio che si preannuncia difficile vista la sconfitta, due settimane prima, proprio contro i giocatori del New Country. Si parte progettando tutti insieme, giocatori e capitano, la miglior tattica a tavolino: quali giocatori scenderanno per il singolo? Quali per il doppio? Le esperienze dei match precedenti  permettono di decretare la discesa in campo di CIRILLI schierandolo numero uno nella formazione dei singolari e come numero due (al quale tutti davamo poche speranze di riuscita) MASTROGIOVANNI. In doppio la nuova coppia PANNELLA/MALFITANO A. che al Club Peter Pan aveva dato vita ad un doppio tatticamente perfetto. E' prevalso in tutti lo spirito di squadra, sono stati gettati a terra orgoglio e individualismi per far posto al senso sportivo di "tutti per uno uno per tutti", dando valore al ruolo di ognuno necessario e indispensabile per raggiungere tutti insieme l'obiettivo tanto agognato.

 Giornata particolarmente calda e ventosa che rende il gioco nervoso, discontinuo. La pallina svolazza rapidamente per spazi inaspettati, gira all'impazzata in modo improvviso e i punti si perdono con facilità estrema. Ma come si suol dire a tennis il vento è per tutti e due e il nostro CIRILLI riesce a dominarlo meglio dell'avversario. Non demorde mai mettendo a segno con incisività e coraggio, tanto coraggio, il proprio incontro in due set. Felici e un po' più sollevati si accompagna con un sorriso e una paca siulla schiena di incitamento il nostro MASTROGIOVANNI che entra in campo con un "peso sul cuore", sa perfettamente di non poter mai abbassare la guardia perchè proprio quell'avversario ci aveva sconfitto nella giornata di andata.

MASTROGIOVANNI dopo aver perso il primo set in balia del vento, dell'emozione e del carico di responsabilità che la partita stessa imponeva, sfodera un coraggio leonino e 15 dopo 15i agguanta l'avversario nel secondo set. Il match si fa sempre più interessante, eccitante ma l'emozione di entrambi si percepisce tutta in quel lunghissimo tie break del terzo set. Che emozione, che gioia vedere la concentrazione di Alessandro, la convinzione, la determinazione componenti essenziali per sconfiggere avversario e vento. Inaspettatamente il nostro MASTROGIOVANNI capovolge tutti i nostri pronostici e forse anche quelli del New Country vincendo il suo più bel match.

Con un 2/0 in tasca si potrebbe pensare che "i giochi siano fatti" e invece è assolutamente necessario vincere 3/0 per portarsi nuovamente nella zona passaggio dal girone al tabellone principale. Entrano, quindi, in campo PANNELLA/MALFITANO che giocano in modo impeccabile: la determinazione di MALFITANO e il coraggio leonino di PANNELLA si fondono in un unico senso tattico, un corpo e un'anima!! I piccoli inciampi e le distrazioni non li ingannano e anticipano gli avversari con una vittoria meritatissima.

NEW COUNTRY vs FUTURE TENNIS "B" 0/3

 

 

 UNDER 16/18 SQUADRA FEMMINILE (articolo di Giuseppe Valente)

 Ottima prestazione delle nostre ragazze impegnate in trasferta al New Country. Proprio come contro il Villa Pamphili è il forte vento a  rendere  le condizioni di gioco non certo facili. Cambia però il risultato questa volta.  Mentre nella loro prima partita, pur esprimendo un buon tennis, le ragazze non erano riuscite a portare a casa la vittoria, questa volta non è stata solo la prestazione ad essere ottima, ma anche il risultato. Sara Zecchinel ed Elena Celli rappresentano un esempio di come lavorando duramente e con serietà durante gli allenamenti si possa anche arrivare a correggere quelle che erano state le “pecche” degli incontri che le avevano viste impegnate solo 20 giorni prima. Elena ha saputo tirare fuori una bella grinta vincendo il suo singolare al terzo set e dimostrando una maggiore continuità dell’avversaria. Miglioramenti si sono visti anche nel servizio. Sara ha messo in campo quella tranquillità e serenità che le erano invece mancate nella sua prima partita, non disunendosi nemmeno nei momenti più delicati del match. Concentrata dal primo all’ultimo punto, Sara questa volta non si è fatta prendere dalla “paura di vincere”, portando a casa la vittoria per 6/4 6/3. Bene anche il doppio, nel quale le nostre ragazze hanno dimostrato un’ accresciuta sintonia facendo vedere ottime cose sia a fondo sia a rete. 6/4 6/4 il risultato finale. Brave e continuate così!!

 

 NEW COUNTRY vs FUTURE TENNIS 0/3

 

 

09/04/2015 commenti (0)